Diners Club protagonista al Salone dei Pagamenti 2020

Un’edizione completamente digitale e, in un periodo di incertezza e difficoltà economiche a livello planetario, ancora più importante per disegnare scenari e creare visioni.

Anche quest’anno Diners Club Italia è presente all’appuntamento con il Salone dei Pagamenti – evento promosso da ABIEventi dedicato ai temi dell’innovazione e della digitalizzazione dei sistemi di pagamento – con un serie di interventi e contributi.

Diners Club Italia ha scelto di essere presente, come Golden Partner, tra i protagonisti del settore bancario, insieme all’industria Fintech, alle Istituzioni e al mondo dell’impresa per confrontarsi su trend evolutivi e nuove tecnologie al servizio della trasparenza, della user experience e della sicurezza dei pagamenti digitali.

Quella del 2020 è un’edizione, come detto, molto particolare a causa dell’emergenza sanitaria in corso. L’evento da fisico diventa virtuale, fruibile online grazie a una piattaforma digitale innovativa, aperta a tutti, che consente una divulgazione smart dei contenuti e una facile interazione con i relatori dell’iniziativa.

Diner Club Italia è presente mercoledì 4 novembre alle 12.15 con Daniela Michieletto – B2B Sales Manager – che partecipa come relatrice alla tavola rotonda: “I pagamenti corporate: sfide per banche e aziende” per presentare i servizi Diners Club rivolti al settore B2B e le partnership strette con Mobysign e FinDynamic, le due Fintech italiane con cui Diners ha promosso partnership e sviluppato prodotti a beneficio delle imprese con servizi innovativi di mobile payment e dynamic discounting.

Venerdì 6 novembre alle 14.00 sarà la volta di Andrea Conti – Head of Acquiring – che interverrà nella sessione: “Pagamenti retail e negozi: la situazione oggi, i trend di domani”.

Nel suo intervento Conti svilupperà una riflessione sui cambiamenti che il social distancing legato al Covid 19 ha portato nella società italiana, caratterizzata tradizionalmente da una distonia di base: l’essere una digital society dove ogni cittadino possiede almeno uno smartphone, e al contempo una cashless society visto il dato che colloca l’Italia solo al 23° posto in Europa per transazioni cashless.

La pandemia ha portato i consumatori a cambiare il loro approccio verso gli strumenti di pagamento digitali, facendo registrare un +57% di users con un boost di e-commerce e contactless. Di questi ben il 75% è propenso al loro utilizzo anche in futuro. Allo stesso modo, ha spinto gli esercenti a vedere la multicanalità: e-commerce, vendite online, servizi delivery, come una necessità.

Ed in questo processo di innovazione della customer experience e di cambiamento della percezione verso gli strumenti di pagamento cashless da parte degli esercenti, in cui l’accettazione di strumenti di pagamento digitali rappresentano nel breve una leva di sopravvivenza fondamentale, Diners Club Italia sta registrando una crescita importante in termini di accettazione valorizzando i plus e le opportunità di medio/lungo periodo di adesione al proprio network.

Diners Club ha anche sostenuto in questo periodo un approccio positivo verso consumatori ed esercenti attraverso, ad esempio, le nuove partnership come quella siglata con Glovo, uno dei principali player nei servizi di delivery, svolgendo il ruolo di main partner dell’evento Taste Dining Festival, oltre all’adesione al “Cashless” promosso dal Governo a supporto del sistema paese.